ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VALLE DEI LAGHI

 

Agenda

Progetto d'Istituto

Organi Collegiali

Documenti

Modulistica

Educhiamoci a educare

Links

                                                                                                                                 DELIBERA N.  112   

OGGETTO:      Fondo per la qualità del sistema educativo provinciale  - Anno scolastico 2009/10
                         
IL CONSIGLIO D'ISTITUTO

SENTITA

e discussa la relazione del Dirigente Scolastico

VISTA

La LP 7 agosto 2006 n. 5 “Sistema educativo di istruzione e formazione del Trentino” art. 112 “Fondo per la qualità del sistema educativo provinciale”

VISTA

La Circolare della PAT  di data 9 luglio 2009 prot. n. 5679/09-S145/UAAE con oggetto “Fondo per la qualità del sistema educativo provinciale 2009/10 – quota del 15% assegnata alle istituzioni scolastiche e formative per compensare le attività funzionali prestate da parte del personale dal personale delle istituzioni stesse”

VISTA

La Delibere della Giunta Prov.le n. 1632 del 03.07.09 con oggetto: “L.P. 7.8.06 n. 5 art. 112 comma 2, lettera a) Fondo per la qualità del sistema educativo provinciale. Riparto fra le istituzioni scolastiche e formative”

PRESO ATTO

Che “ciascuna istituzione scolastica e formativa potrà compensare, nel limite del 15% dell’assegnazione stessa, attività professionali svolte da proprio personale (docente e personale ATA),previa approvazione di apposita contrattazione sindacale a livello provinciale;

CONSIDERATO

Che con la disponibilità finanziaria per l’anno scolastico 2009/10 non è possibile soddisfare tutte le proposte di attività - già attivate con successo negli anni precedenti –

VISTA

La delibera del Collegio docenti del 16  ottobre 2009  relativa ai criteri di utilizzo Fondo per la qualità del sistema educativo provinciale 2009/10

ESAMINATO

Il bilancio di previsione  2009  adottato dal Consiglio d’Istituto con Delibera n. 86 di data 15.12.2008

VISTO

Il documento tecnico di accompagnamento e di specificazione del bilancio di previsione relativo all’esercizio finanziario 2009  adottato con Determina del Dirigente n. 75 di data 16.12.2008

VISTO

Il Decreto del Presidente della Giunta Provinciale del 19.07.2000 n. 18-36/Leg. "Regolamento di Contabilità delle istituzioni scolastiche in provincia di Trento”

con  voti  favorevoli:   16   contrari:    ==       astenuti:    ==      su presenti:     16 

D E L I B E R A

  1. Di avvalersi della possibilità di utilizzare la quota del 15% del  Fondo per la qualità del sistema educativo provinciale per compensare attività del personale delle istituzioni scolastiche e formative  - previa approvazione di apposita contrattazione sindacale a livello provinciale

 

DISPONIBILITA’ 2009 quota del 15%

€.   11.776,50

Utilizzabile per finalità retributive di attività prestate da parte del personale dell’Istituto (docente e ATA) – previa approvazione di apposita contrattazione sindacale a livello provinciale

 

Criteri di utilizzo e ordine di priorità stabiliti dal collegio docenti nella seduta del 16 ottobre 2009

 

Bisogni educativi speciali

 

 

Alunni stranieri

 

 

  1. L’attività  proposta e i criteri di riparto del Fondo per la qualità del sistema educativo provinciale per l’anno scolastico 2009/10 con esclusione della quota del 15% come deliberato dal Collegio Docenti nella seduta del 16 ottobre 2009:

DISPONIBILITA’ 2009/10

 

 

 

 

 

€. 74.094,23

ATTIVITA'  PREVISTE PROGETTO D'ISTITUTO

 

 

 €   37.000,00

 

progetto lettori

 

 

 

 € 16.000,00

 

 

Disagio/stranieri

 

 

 

€ 16.000,00

 

 

Sportello psicologa

 

 

€   5.000,00

 

 

 

 

 

BUDGET PER I PROGETTI DELLE SCUOLE

 

 

 €  37.094,23

 

di cui  quota integrativa per atti facoltative sc. Medie

 € 10.000,00

 

 

quota da distribuire tra le scuole:

 

 

 € 27.094,23

 

 

50% in rapporto al n.ro alunni e 50% al n.ro classi

 

 

 

SCUOLE

 Q. Classi

Q. Alunni

 Att. Facolt.

 TOTALE

 

 

SC. MEDIA CAVEDINE

€.  1.693,39

€. 1.959,22

 €    5.000,00

€.    8.652,61

 

 

SC. MEDIA VEZZANO

€.  2.257,85

€.  2.846,74

€    5.000,00

€.  10.104,59

 

 

SC. ELEM. CALAVINO

€.  1.411,16

€.     904,26

 

€.    2.315,42

 

 

SC. ELEM. CAVEDINE

€.  2.257,85

€.  2.243,90

 

€.    4.504,75

 

 

SC. ELEM. VIGO CAVED.

€.  1.411,16

€.     803,78

 

€.    2.214,94

 

 

SC. ELEM. SARCHE

€.  1.411,16

€.  1.272,66

 

€.    2.683,82

 

 

SC. ELEM. TERLAGO

€.  1.411,16

€.  1.607,57

 

€.    3.018,73

 

 

SC. ELEM. VEZZANO

€.  1.693,39

€.  1.908,99

 

€.    3.602,38

 

 

  1. Tutte le seguenti attività già svolte dall’istituto negli anni precedenti che non trovano disponibilità finanziaria sul fondo qualità verranno comunque riconfermate anche per il corrente anno attingendo al finanziamento ordinario delle spese correnti della PAT.

ATTIVITA'  PREVISTE PROGETTO D'ISTITUTO e finanziate col fondo per spese correnti della PAT

€.  20.640,00

aggiornamento

 €      800,00

 

 

autovalutazione/tabulazione questionari

 €   2.000,00

 

 

Patentino guida ciclomotore  - Sc. Media

 €   1.500,00

 

 

Screening classi prime e seconde sc. primaria

€   1.800,00

 

 

Servizio anticipo/posticipo . scuole primarie di Calavino e Vezzano

€.  3.000,00

 

 

Affettività e sessualità per le classi 5e scuole primarie

€.  5.000,00

 

 

Esperti per disabili gravi

€.  2.500,00

 

 

Quota accantonata per progetto sport

€   2.000,00

 

 

Progetto CONI scuole primarie

€   2.040,00

 

 

La presente delibera viene letta, approvata e sottoscritta sedutastante.

Vezzano, 19 OTTOBRE 2009

LA SEGRETARIA                                                                                       IL PRESIDENTE
                  (Ins.  Daniela Usai )                                                                          (Sig. Adriano Tecchiolli)

Inizio pagina