ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VALLE DEI LAGHI

Scuola Secondaria di primo grado di Vezzano

La scuola
Agenda
Organizzazione
Assegnazione alle classi
Gruppi
Diari
Gemellaggi
Piattaforma DIDAPAT
Attivitą sportive
Progetti H
Risorse
Giornale
Papere
Somalia
Sentiero Stoppani
Concilio di Trento

 

PROGETTI - RAGAZZI CON HANDYCAP

 IL NATALE 

 Obiettivi generali

  • Acquisizione delle abilitą motorie fine
  • Stimolare la socializzazione
  • Favorire le autonomie

 Obiettivi specifici

  • Sviluppare le attivitą motorie

  • Acquisire abilitą nell'uso dei diversi oggetti per la manipolazione

  • Saper organizzare le tappe di un'attivitą

  • Saper formulare una richiesta di aiuto

  • Saper ascoltare ed aspettare il proprio turno

  • Acquistare per mezzo delle attivitą proposte una maggiore autonomia

 Svolgimento 

Utilizzando materiale vario si realizzeranno diversi oggetti che saranno usati per abbellire l'albero natalizio della scuola e venduti durante il mercatino di Natale.

Materiale usato     Carta colorata, colore per stoffa, forbici, colla, matite, colori a tempera, abete e das.

 Tempo di attuazione    Novembre - dicembre

 Contesto    Scuola

 Metodo     Lavoro in piccolo gruppo

 Verifica     Osservazione del comportamento dell'alunna durante lo svolgimento del progetto.

 LA CUCINA 

 Obiettivi generali 

  • Facilitare la socializzazione

  • Arricchire il linguaggio

  • Acquisire delle autonomie

  • Organizzare il tempo e lo spazio

  • Usare il denaro

  • Usare l'orologio

 Obiettivi specifici 

  • Conoscere i diversi oggetti, di uso comune in cucina

  • Acquisire dimestichezza nell'uso di tali oggetti

  • Riuscire a fare la spesa

  • Riuscire a leggere le ricette e a realizzarle

  • Sapere il valore del denaro

  • Saper apparecchiare un tavolo

  • Acquisire le nozioni pił importanti di igiene in cucina

  • Scrivere usando il computer le diverse ricette scelte

 Svolgimento 

Questo progetto inizierą con la conoscenza dei diversi utensili da cucina. Verranno poi proposte ricette facili che saranno scritte a computer e raccolte nel "Libro di cucina".
In seguito si andrą al supermercato per l'acquisto degli ingredienti necessari per eseguire la ricetta scelta.
Per ultimo dovranno lavare tutti gli utensili utilizzati e riordinare la cucina.

 Materiale utilizzato    Tavolo, utensili di cucina, stoviglie, prodotti alimentari, forno e computer.

 Contesto     La cucina della scuola

 Durata        Da novembre a giugno

 Metodo       Lavoro a piccoli gruppi

Verifica     Osservazione delle attivitą degli alunni durante lo svolgimento del progetto

 RACCOLTA DIFFERENZIATA DELLA CARTA 

 Obiettivi generali 

  • Sensibilizzazione ai problemi dell'ambiente

  • Acquisire la capacitą di selezionare il materiale raccolto

  • Sviluppare l'attenzione

  • Sviluppare la motricitą

  • Facilitare la socializzazione

  • Arricchire il linguaggio

  • Saper usare il computer

Svolgimento 

Rivestire con carta gli scatoloni che verranno collocati in ogni aula della scuola.
Una volta alla settimana fare la raccolta ed il controllo del materiale e su una griglia si indicheranno gli "errori" commessi e le eventuali indicazioni per eseguire correttamente la raccolta.

 Materiale usato     Scatolone, carta da pacco, forbici, colla, griglia, computer.

 Contesto      Scuola.

 Durata   Novembre 2000/giugno 200

Verifica   Ogni giorno della raccolta.

 RACCOLTA DIFFERENZIATA PER IL COMPOSTER 

 Obiettivi 

  • Sensibilizzare tutti i ragazzi della scuola riguardo ai problemi dell'ambiente (inquinamento)

  • Acquisire la capacitą di selezionare il materiale raccolto a ricreazione e in mensa

  • Arricchire il linguaggio

  • Sviluppare l'attenzione

  • Facilitare la socializzazione

  • Conoscere quali sono i rifiuti da introdurre nel composter e quali sono assolutamente sconsigliati.

 Articolazione dell'attivitą 

Nella sala mensa si collocheranno tre bidoni, uno per ogni tipo di rifiuto, che saranno controllati e versati nel composter dai ragazzi. Il materiale ottenuto verrą usato nel "progetto orto".

Materiale utilizzato    Bidoni, rifiuti organici, fiori appassiti, foglie, erba e carta

 Contesto    La scuola (mensa)

 Durata    Tutto l'anno scolastico

 Verifica     Ogni giorno della mensa

 IL GIARDINAGGIO E L'ORTO 

 0biettivi generali 

  • Favorire la socializzazione

  • Sviluppare l'autonomia

  • Rispettare la natura

 Obiettivi specifici 

  • Riconoscere le parti di un seme e di un bulbo

  • Conoscere le condizioni necessarie per lo sviluppo e la crescita di semi e bulbi (aria, luce e sole)

  • Osservare quotidianamente le esperienze con grafico.

  • Abbellire la scuola con i fiori

  • Vangare e concimare l'orto

  • Seminare e trapiantare diversi tipi di verdura

 Svolgimento 

Riconoscere e nominare le parti principali del seme e del bulbo. Seminare, annaffiare e conci-mare la terra. Osservare e dedurre le condizioni proprie per la crescita delle piante. Pulizia delle erbacee.

 Tempi di attuazione   Gennaio - giugno

 Contesto     Scuola

 Strumenti e materiali    Humus, palette, semi, bulbi, concime, vanghe, zappa, rastrello, annaffiatoio.

 Metodo     Lavoro individuale ed in piccoli gruppi

Verifica     Osservazione degli alunni durante lo svolgimento del progetto